Banner

News

Il reato di sostituzione di persona sul web: configurabilità e connotazioni (Avv. Alfredo G.D. Foti)
 Cassazione Penale, Sez. V, 8 Novembre 2007, n. 46674     Presidente Fazzioli – Relatore Calabrese – Ricorrente imputato Integra il reato di... Leggi tutto...
SUL C.D. “DANNO DA VACANZA ROVINATA” ( Avv. L. Delfino)
I contratti di vendita di pacchetti turistici sono stati oggetto di regolamentazione normativa, per la prima volta, ad opera del d. lgs n. 111/1995... Leggi tutto...
SUL C.D. “DANNO DA VACANZA ROVINATA” ( Avv. L. Delfino)
I contratti di vendita di pacchetti turistici sono stati oggetto di regolamentazione normativa, per la prima volta, ad opera del d. lgs n. 111/1995... Leggi tutto...
La Responsabilità della Pubblica Amministrazione per omessa od insufficiente manutenzione delle pubbliche vie (Avv. G. Licordari)
  Alla responsabilità della P.A per omessa manutenzione delle strade, cui faccia seguito un sinistro, si tende, tradizionalmente, ad... Leggi tutto...

Il reato di sostituzione di persona sul web: configurabilità e connotazioni (Avv. Alfredo G.D. Foti)

 Cassazione Penale, Sez. V, 8 Novembre 2007, n. 46674     Presidente Fazzioli – Relatore Calabrese – Ricorrente imputato Integra il reato di sostituzione di persona (art. 494 c.p.), la condotta di colui che crei ed utilizzi un "account " di posta elettronica, attribuendosi falsamente ...

SUL C.D. “DANNO DA VACANZA ROVINATA” ( Avv. L. Delfino)

I contratti di vendita di pacchetti turistici sono stati oggetto di regolamentazione normativa, per la prima volta, ad opera del d. lgs n. 111/1995 adottato in attuazione di direttiva comunitaria, oggi abrogato dal d. lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo) che ne riscrive la disciplina agli artt. 82 ...

SUL C.D. “DANNO DA VACANZA ROVINATA” ( Avv. L. Delfino)

I contratti di vendita di pacchetti turistici sono stati oggetto di regolamentazione normativa, per la prima volta, ad opera del d. lgs n. 111/1995 adottato in attuazione di direttiva comunitaria, oggi abrogato d

La Responsabilità della Pubblica Amministrazione per omessa od insufficiente manutenzione delle pubbliche vie (Avv. G. Licordari)

  Alla responsabilità della P.A per omessa manutenzione delle strade, cui faccia seguito un sinistro, si tende, tradizionalmente, ad applicare l’art.2043 c.c. Tale inquadramento è figlio della concezione in voga a partire dal primo ventennio del secolo scorso in poi,...

Normativa - Pagina 11 PDF Stampa E-mail
Indice
Normativa
Alimenti e bevande.
Assicurazioni.
Clausole vessatorie.
Contratti volanti.
Credito al consumo.
Diritto di recesso
Etichettatura alimentare.
Garanzia sui prodotti.
Prodotti difettosi.
Pubblicità ingannevole.
Turismo.
Tutte le pagine


Il decreto legislativo 25 gennaio 1992, n. 74, ha attuato la Direttiva CEE 84/450 con alcune integrazioni od opzioni previste nel testo comunitario. Anzichè‚ al giudice ordinario, il controllo della pubblicità è affidato alla "Autorità garante della concorrenza e del mercato" (Antitrust), le cui decisioni possono essere impugnate davanti al TAR (Tribunale amministrativo regionale).Praticamente tutti possono denunciare la pubblicità ingannevole all'Autorità garante, ma in materia di atti di concorrenza sleale (art. 2598 del Codice civile) resta la competenza del giudice ordinario. Però la competenza dell'Autorità garante è "sospesa" qualora la parte interessata ricorra al Giurì del Codice di autodisciplina pubblicitaria, un organismo di controllo costituito fra gli operatori che opera su base volontaria. L'Antitrust, valutato il messaggio, ne può ordinare la cessazione e in caso di inadempienza o recidiva sono previste anche sanzioni penali. Per la pubblicità ingannevole su stampa e radiotelevisioni deve essere sentito il parere di un'altra autorità amministrativa, il Garante per l'editoria e le radiodiffusioni. Con il decreto ministeriale 30 novembre 1991, n. 425, è stata invece vietata la pubblicità "indiretta" delle sigarette e sono stati posti alcuni limiti a quella degli alcolici. Inoltre, la legge n. 447/1995 ha stabilito che i consumatori possono denunciare all'Antitrust anche la pubblicità "strillata" dalle radiotelevisioni aumentando l'intensità sonora con un artificio tecnico. Infine, la pubblicità comparativa è stata disciplinata dal decreto legislativo n. 67/2000.

 

 





 
RocketTheme Joomla Templates